LIBERIdiESSERCI, essere se stessi per essere liberi

“Estate al Parco, intrecci d’arte cultura contaminazioni”, la rassegna culturale del Parco dei Fichi d’India di Rutigliano.

Sabato 17 giugno dalle 19.30 – LIBERIdiEsserci, essere se stessi per essere liberi.
Per questo secondo appuntamento della rassegna culturale proposta dalla Cooperativa Nuovi Sentieri all’interno degli spazi della masseria sociale di Rutigliano, il Parco dei Fichi d’India diventa contenitore di informazioni e confronto su tematiche importanti come l’omofobia,la transfobia, il bullismo e le attuali leggi in atto. Un evento dedicato alla divulgazione e al sostegno del Puglia Pride, per cercare di estirpare forme latenti ed evidenti di violenza e intolleranza di genere.

Programma:
ore 19.30 – Saluti istituzionali del consigliere regionale Sabino Zinni

Modera Rosa Perrucci, portavoce del Puglia Pride

Intervengono:
Rosy Paparella, garante regionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza
Titti De Simone, consigliera politica del Presidente Emiliano per l’attuazione del programma regionale
Avv. Pasqua Manfredi, Rete Lenford Avvocatura per i diritti LGBTI
Ivana Palieri, Rete Genitori Rainbow
Lucia Laterza, Agedo Puglia sez. Bari

Ore 21.00 – Poesie Sparse, interventi poetici con Mariella Dibattista, Michele Ciavarella e Iula Marzulli

Durante la serata il microfono sarà sempre aperto per raccogliere testimonianze di vita vissuta, pensieri e riflessioni

Ore 21,30 – Spazio alla musica con:
– Michele Ciavarella, cantante e autore. Classe 1985, comincia a dedicarsi al canto e alla scrittura sin da giovanissimo. Autore di poesie e testi teatrali, tra i più importanti riconoscimenti è vincitore della Biennale dei Giovani artisti d’Europa e del Mediterraneo, nella sezione Poesia, e del concorso nazionale per cantautori “Un notturno per Faber”, dedicato a Fabrizio De André, assieme agli Aralco;
– Halldora Galdur
– AlfredocolellA – (A)Live, Depression Live Solo e’ uno spettacolo di teatrocanzone del cantautore/attore Alfredo Colella. Un concerto in solitaria totalmente in acustico composto da canzoni scarne e monologhi, in cui il cantautore si affida esclusivamente alle proprie capacita’ vocali e interpretative per raccontare l’ alienante condizione dell’individuo 2.0;
– I C.F.F., trio composto da Anna Maria Stasi (voce e tastiera), Anna Surico (chitarre e sequenze) e Vanni La Guardia (basso e percussioni) che unisce elettro-acustica e rock d’autore.

A seguire djset con Soft Crash

Si ringrazia la falegnameria De Palma Cataldo di Palese(BA), main sponsor della rassegna.

Il costo della serata è di 5,00 euro.

**Tutti i proventi che derivano dall’utilizzo degli ambienti del Parco dei Fichi d’India vengono investiti nelle attività di sostegno ai più deboli che la Cooperativa Nuovi Sentieri realizza quotidianamente**

Per informazioni:
t. 320.2990578
info@parcofichidindia.it

www.parcofichidindia.it
www.coopnuovisentieri.org.

Parco dei Fichi d’India:
Contrada Caggiano c/o Masseria della Madonna
S.P. 84 Km 8 Rutigliano-Adelfia